G7 #aprileorecchie!

In occasione del prossimo Summit di Taormina, GCAP Italia lancia sui social network la campagna G7 #aprileorecchie! con cui si rivolge direttamente ai Leader del G7 per chiedere di “aprire le orecchie” ai problemi che affliggono l’umanità e il pianeta e di adottare politiche concrete per risolverli.

La campagna ha l’obiettivo di sensibilizzare, coinvolgere e mobilitare l’opinione pubblica italiana sui temi ritenuti prioritari dalla Coalizione: fame, salute, educazione, clima, donne, migrazioni, sviluppo. Sette focus di interesse – corrispondenti ad altrettanti slogan concepiti per essere facilmente condivisi sui profili social – i cui contenuti sono stati descritti e approfonditi nel documento di posizionamento comune di GCAP Italia intitolato Stop gambling with our future!: un manifesto con cui si spronano i Paesi più ricchi e potenti del mondo a rispettare gli impegni presi a livello internazionale per il raggiungimento degli Obiettivi per lo Sviluppo Sostenibile (SDGs).

La campagna G7 #aprileorecchie! punta ad attivare una mobilitazione di massa online e offline che possa fare pressione sulle istituzioni, richiamandole alla loro responsabilità pubblica e globale. Chiunque è invitato ad aderire e a condividere i messaggi sui propri profili social: le richieste che i cittadini e le cittadine possono fare ai Leader sono chiare, specifiche e concrete.

La campagna si compone di diversi elementi che giocano con il valore figurativo dell’espressione “aprire le orecchie”: un video introduttivo; gli hashtag #G7 e #aprileorecchie, che accompagnano tutti i messaggi condivisi sul web; i visual tematici che associano le orecchie dei Leader del G7 agli slogan tematici.

GCAP Italia lancia inoltre una doppia call to action a tutti gli attivisti online e offline. La prima è quella di registrare un video in cui l’attivista “urla” lo slogan che gli sta più a cuore: tutti i video saranno contemporaneamente pubblicati il 17 maggio durante uno “scream day”. La seconda, nella settimana che precede il Summit, è quella di postare sui propri profili social una foto buffa nella quale si indossano un paio di orecchie.

La campagna si sviluppa in aprile e maggio in avvicinamento al Vertice di Taormina e avrà i suoi momenti di maggiore visibilità in occasione degli appuntamenti ufficiali della Presidenza italiana, che rappresentano un’ottima occasione per fare appello alle istituzioni.

Seguiteci nelle prossime settimane sui social con gli hashtag #G7 #aprileorecchie e chiedete insieme a noi ai Grandi della Terra di ascoltarci!