cittadinanza

EDUCAZIONE ALLA CITTADINANZA GLOBALE

“L’educazione può farci comprendere in profondità che siamo tutti legati in quanto cittadini di una comunità mondiale e che le sfide che dobbiamo affrontare sono interconnesse.”

Ban Ki-moon, Segretario Generale delle Nazioni Unite

 

L’ECG è una proposta educativa ed etica che conduce ad assumere una consapevolezza personale di far parte del sistema mondo, una trasformazione degli atteggiamenti verso un accresciuto senso di responsabilità derivanti dalla coscienza dell’interdipendenza e della necessità di progettare un futuro sostenibile per tutti gli abitanti della terra. È un processo di apprendimento attivo e permanente che, partendo dalla comprensione e consapevolezza delle dinamiche globali, giunge al coinvolgimento diretto e attivo dei singoli nella costruzione di una società equa, giusta e solidale.

L’ECG intende recuperare la dimensione umanizzatrice e globale dell’educazione, e stimolare una comprensione ampia di sé stessi e del mondo nella sua interdipendenza. Dà la possibilità alle persone di compiere un percorso di consapevolezza passando attraverso la comprensione delle cause e degli effetti delle questioni globali, per giungere all’impegno personale e all’azione informata, incoraggiando la partecipazione piena di tutti i cittadini.

Il nostro mondo interconnesso ha bisogno di cittadini ben preparati ad affrontare varie problematiche globali per rendere il mondo la casa comune dell’intera umanità!

 

L’UNESCO incoraggia l’educazione alla cittadinanza mondiale come una delle sue tre priorità in materia di educazione […] Nel momento in cui la comunità internazionale è chiamata a definire le azioni per promuovere la pace, il benessere, la prosperità e la sostenibilità, l’UNESCO fornisce delle linee orientative agli stati membri affinché gli allievi di tutte le età e di tutti i paesi possano diventare cittadini del mondo informati, dotati di spirito critico, socialmente coinvolti, etici e impegnati.

UNESCO, Educazione alla cittadinanza mondiale. Temi e obiettivi di apprendimento, 2015

.

PRO.DO.C.S., come Ente Nazionale di Formazione, lavora da più di 30 anni nell’ambito dell’educazione formale e non formale, attraverso proposte formative orientate alla educazione alla cittadinanza globale, ai diritti umani di quarta generazione e ai diritti di cittadinanza, rivolgendosi ai formatori delle diverse agenzie educative, ai volontari PVS e agli operatori sociali.

Dal 1995, ha organizzato corsi di formazione e aggiornamento per personale docente delle scuole di ogni ordine e grado, per l’insegnamento dell’educazione alla cittadinanza mondiale. Tutti i corsi sono stati autorizzati dagli ex Provveditorati agli Studi della Città/Provincia.

Dal 2012 ha realizzato con il sostegno del MIUR e gli Uffici USR di competenza, seminari sulla revisione interculturale dei curricula scolastici.

Fa parte del Gruppo di Lavoro DEAR (Development Education and Awareness Raising) di CONCORD Italia, formato da operatori delle ONG impegnate nella cooperazione educativa con la scuola su tutto il territorio nazionale.

È tra i fondatori della Piattaforma Educazione alla Cittadinanza Mondiale, che ha condotto un dibattito a livello nazionale per la ridefinizione del concetto di educazione allo sviluppo.

error: Content is protected !!